Operatore Educativo per l’Autonomia e la Comunicazione con competenze nella disabilità, nei Disturbi Specifici di Apprendimento, nell’interculturalità, nell’inclusione e nel turismo

L’operatore educativo per l’autonomia e la comunicazione è in grado di facilitare l’inclusione scolastica degli alunni e delle persone con disabilità, con Disturbi Specifici di Apprendimento o di recente immigrazione a scuola, nelle associazioni, in ambienti plurilinguistici, nell'ambito delle attività formativo-didattiche, dell’autonomia personale e della socializzazione, curando, in team con le altre figure educative, assistenziali e cliniche, gli aspetti dell’apprendimento, della comunicazione e della interazione-relazione.
Fin dalla pubblicazione del Decreto Legislativo 61 il 13 aprile del 2017, ossia la Revisione dei percorsi dell'istruzione professionale nel rispetto dell'articolo 117 della Costituzione, nonché il raccordo con i percorsi dell'istruzione e formazione professionale, a norma dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera d), della legge 13 luglio 2015, n. 107, all’Istituto Cartesio abbiamo iniziato a immaginare come potessero essere integrati dei percorsi di formazione da parte degli studenti, tali da favorire il loro livello di competenze.
Alla fine del triennio, oltre all’Attestato del conseguimento della maturità, sarà consegnato agli studenti un Certificato di Competenza rilasciato in base al Decreto Legislativo 16 gennaio 2013, n. 13.